Informazioni su SeoBox di Massimo Sgambato

Sono un consulente IT. Offro servizi di posizionamento dei siti web, campagne pubblicitarie su internet e consulenza informatica. Con questo blog spero di potervi aiutare.

Seconda parte: Faella ha la fibra? No

Questa è la seconda parte del capitolo: “c’è la fibra adsl a Faella?” (https://consulenzainformatica.wordpress.com/2018/01/29/faella-ha-la-fibra-sno/)

Visto che non ho ricevuto nessuna chiamata da parte del call center della TIM, ho chiamato io. La gentilissima operatrice mi ha informato che non sarei mai stato chiamato perché la Fibra a Faella non c’è! O meglio: il sistema gli dice che c’è la possibilità di avere una fibra a 30 Mega ma “non è vendibile“.

Cosa vuol dire?

Vuol dire che o che stanno iniziando/ultimando i lavori sulla centrale, oppure che i pochi posti messi a disposizione sulla stessa sono già esauriti.

C’è qualcuno tra voi faellesi che ha avuto la fortuna di avere la finta Fibra Adsl?

Grazie

Faella ha la fibra? SNO!

Fibra? Ma fino a 30mb

Fibra a Faella? Ma fino a 30mb

Oggi ho chiamato Telecom (pardon TIM) chiedendo se per caso fossimo tra i fortunati ad avere il servizio ADSL su Fibra Ottica.

La gentilissima operatrice mi ha risposto che la “Fibra Ottica” è disponibile in zona ma arriva fino a 30Mb.

Purtroppo in Italia non siamo in grado di sindacare l’offertona Telecom (pardon TIM) e quindi ho chiesto all’operatore di essere ricontattato da un commerciale.

Su questo blog riferirò l’esito della conversazione.

Per coloro che, nella zona di Faella – Castelfarnco Piandiscò,  avessero già attivato la “fibra” (chiamiamola così), sarei grato se scrivessero qui il loro giudizio sulla “qualità” del servizio.

Grazie

Buone Feste

Immagine

natale-2016
Attraverso questa lettera saluto e auguro a tutti i miei clienti un meraviglioso Natale e un felice anno nuovo.
È un privilegio per me, in quanto professionista, avere la vostra preferenza, la quale mi ha spinto a rinnovarvi i miei più sinceri auguri per le festività.
Lastagione delle vacanze è un momento di festa dove lasciamo da parte tutto ciò che ha a che vedere con il lavoro (al quale ci dedichiamo completamente), per ricevere e dare amore alle persone che apprezziamo, che sono la cosa più importante nella nostra vita.
Vi auguro, quindi, che possiate passare questo Natale in compagnia dei vostri cari e godere della pace e dell’amore nella vostra casa.
Che possiate avere un meraviglioso e felice anno nuovo!
A presto
Massimo

L’importanza di esserci. La Local Seo.

Local Seo Valdarno

Local Seo strategie di business sul tuo territorio

Perché è importante avere un sito internet ben posizionato se sei una Piccola o Media Impresa (PMI)?

Avere più visibilità sul territorio è sicuramente un obiettivo che tutte le aziende si prefiggono. Attraverso i siti internet o i social media (facebook, linkedin, google +) si può avere un discreto successo.

Infatti, se è vero che il 71% delle PMI (font Istat) possiede un sito internet o una pagina online ci deve essere un motivo valido.

Ormai la maggior parte delle persone (e aziende) cercano prodotti e servizi on line.

La sfida è dunque quella di arrivare ad un numero sempre crescenti di utenti internet che compiono queste ricerche.

In questo senso spesso si sente parlare di LOCAL SEO, ovvero la strategia di posizionamento organico per una determinata area geografica.

Il sito web è dunque fondamentale ma deve essere manutenuto ed aggiornato.

Una pagina di “sito in costruzione” o con un testo statico di 10 anni fa, oggi non ha senso!

Esistono molti tool on line per la creazione dei siti web. Ma questo non basta. Occorre aggiornarli, tenerli vivi, parlare delle proprie competenze, prodotti o servizi.

Il sito web dinamico, oltre a fornire l’opportunità di posizionarsi sui motori di ricerca è utile a trovare nuovi clienti ed ad aumentare il prestigio dell’azienda.

 

Cos’è il click baiting

il ClickBait (letteralmente “esca da click”) è quella attività che mira a creare contenuti web per attrarre (“pescare”) quanti più utenti possibili in modo da presentare loro contenuti pubblicitari.

Solitamente si agisce sul titolo di un articolo rendendolo accattivante, anche se si tratta di una bufala. Potrei scrivere un articolo con il titolo: “Ecco l’uomo con 3 gambe”… una volta che l’utente clicca su di esso presentare la foto di un uomo con una stampella. In questo modo ho innescato il cosiddetto “curiosity gap“, ovvero quel meccanismo che spinge il navigatore a cliccare per soddisfare l’aspettativa creata dal titolo.

In sostanza, quasi sempre, si tratta di contenuti di bassa qualità atti solo a far crescere le visite di un sito web.

Google, Facebook e altri stanno combattendo una vera e propria guerra al click-bait cercando di penalizzare le notizie ingannevoli (bufale) che attirano i lettori.

Quindi il consiglio è: “evitate di fare clickbaiting”!

 

Analisi preliminare SEO Gratuita

Analisi Seo Gratis

Richiedi un’analisi gratuita del tuo sito web a SeoBox

La mia azienda si occupa di ottimizzazione dei siti web per i motori di ricerca per siti internet nella zona del Valdarno (Aretino e Fiorentino).

Ho aiutato molte aziende del Valdarno (e non solo) a crescere ed ad aumentare il ranking (posizionamento) del proprio sito web nei maggiori motori di ricerca Google, Yahoo e Bing.

Una buona e affidabile politica di marketing aziendale sui motori di ricerca deve essere in grado di aumentare il vostro business online indipendentemente dalle dimensioni dell’azienda e la quantità di dipendenti. L’obiettivo è quello di spingere il vostro marchio così come i prodotti/servizi ad un gran numero di clienti internet a livello locale, nazionale o mondiale (a seconda delle necessità).

In quanto specialista SEO, altamente qualificato, vi aiuterò nella creazione di un piano di marketing personalizzato e ottimizzeremo con successo il vostro attuale contenuto web in modo che possiate facilmente classificarvi meglio nei principali motori di ricerca.

Avere una buona presenza su Google al momento è estremamente importante per quasi tutti i tipi di commercio o società di servizi.

Un sacco di aziende/analisti SEO faranno “garanzie vuote” per quanto riguarda il posizionamento nei motori di ricerca per il quale, in realtà, non sono in grado di fornire risultati possibili e prove della loro presenza.

Vi aiuterò con le pubblicità online e anche a progettare, insieme a voi, un piano di investimenti in web marketing commisurato alla crescita.

Lo sviluppo e la crescita della vostra azienda è una miscela di fattori che vanno dalla determinazione delle frasi chiavi rispetto al mercato di riferimento, alla possibilità di chiudere le vendite dei prodotti e/o servizi.

Ci sono un sacco di siti internet che possono ricevere un quantitativo “enorme” di visitatori ogni giorno, ma hanno difficoltà a farsi trovare, questo è quello su cui intervengo in quanto consulente SEO, tramite le mie competenze, riuscendo spesso a convertire contatti in clienti.

SeoBox non funziona per voi se non si hanno alcuni requisiti fondamentali come l’ottimizzazione online, impegno sui social network ed un sito web mobileuser firendly”.

Contattami. Condurrò una verifica gratuita e ti invierò una analisi che ti permetterà di sapere che cosa funziona e che cosa dovrebbe essere migliorato. SENZA ALCUN IMPEGNO.

Figline Ieri e Oggi il musical diventa beneficenza

Le belle iniziative vanno premiate.

Questo blog non si occupa di sociale, ma vivendo in Valdarno non posso fare a meno di pubblicizzare questa bella iniziativa.

Un musical il cui incasso andrà devoluto al Calcit Valdarno.

figline-ieri-e-oggi

Quindi non dimenticate che: venerdì 04 Novembre 2016 alle ore 21.00 presso il Teatro Salesiani in Via Roma a Figline Valdarno, andrà in scena il musical

Figline Ieri ed Oggi.

L’incasso verrà interamente devoluto al CALCIT Valdarno Fiorentino.

 

Per Info http://www.figlineierieoggi.com/

Content marketing: scrivi, scrivi, scrivi…

Prova ad andare su Google e digita “presidente della repubblica italiana“, noterai apparire la foto di Sergio Mattarella.

Ti sei chiesto perché?

content-marketing

La risposta è semplice: “perché Google sta sulla notizia”!

Google (e gli altri motori di ricerca) premiano sempre il contenuto aggiornato di un sito web. Più inserisci articoli, pagine, contenuto nel tuo sito web, più Google ti premia facendo crescere il tuo ranking (posizionamento).

D’altronde anche tu ragioni allo stesso modo? No? Se stai cercando qualcosa ti aspetti che sia attuale, aggiornato, “fresco”.

Se su Google cerchi “cosa c’è in tv” ti aspetti che ti dia l’elenco dei programmi della serata e non quelli di 2 anni fa! Giusto?

E allora perché il tuo sito non è aggiornato?

Perché ti sei limitato a fare la pagina di “chi siamo” (magari elogiandoti e lodandoti) e poi non hai inserito nessuna notizia, recensione di prodotto o pagina nuova?

Perché Google dovrebbe mostrare nella propria SERP (elenco di siti) il tuo sito fermo a 4 anni fa?

E’ qui che interviene il concetto di “content marketing” (ovvero farsi pubblicità attraverso i contenuti).

Più scrivi, più produci contenuti di qualità (con testi attinenti al sito e ben articolati) e più il tuo sito sarà premiato dai motori di ricerca e dagli utenti, i quali, atterrati sulle tue pagine potranno trovare le notizie e le informazioni che hanno ricercato su Google.

Il content marketing non si limita, ovviamente, solo al testo, ma anche ai contenuti multimediali (foto e video); l’importante è che abbia la caratteristica dell’originalità.

Cosa vuol dire? Vuol dire niente COPIA-INCOLLAGoogle, attraverso i suoi sofisticati algoritmi, si accorge se stai copiando del testo da un altro sito e ti penalizza. Ciò che scrivi deve essere tuo e non scopiazzato in giro per la rete.

Quello che devi cercare di fare è creare contenuti che siano strettamente utili all’utente, che siano, cioè, esattamente ciò che sta cercando.

Per qualsiasi tipo di sito tu abbia (e-commerce, attività ludica, politico, blog) puoi creare contenuti di qualità al fine di attrarre clienti/utenti e “conversare con loro” anziché bombardarli di “sterile pubblicità”. Puoi attrarre il tuo pubblico attraverso i contenuti con costi pubblicitari tendenti allo zero (a fronte di un discreto tempo speso per la creazione dei contenuti stessi).

Concludo lasciandovi una chicca: la tavola periodica del Content Marketing. Lascio a voi il compito di “decifrarla”!

the_periodic_table_of_content_marketing

https://assets.econsultancy.com/images/0004/5832/The_Periodic_Table_of_Content_Marketing.png

Che altro dire? Scrivi, scrivi, scrivi!